.

Il segreto della felicità è la libertà. Il segreto della libertà è il coraggio. "- Tucidide. Θουκυδίδης, Thūkydídēs -Atene,ca. a.C. 460 a.C.- dopo il 440 a.C. -

2 gennaio 2012

ONORE ALLA BANDIERA!


Siamo all'inizio del 2012 e finalmente si possono apprezzare  i cambiamenti in atto, il rispetto finalmente per la gente è il segno intangibile e profondo della moralizzazione voluta da Sua Eccellenza il Presidente Giorgio Napolitano, a cui inviamo i nostri segni della grande stima per la Sua intonsa figura!

1) Pertanto l’apprezzato annuncio dell’intervento del Governo sul fatto Amianto.
Soluzione concordate per cercare di far dimenticare e nascondere i danni  veri, sia PER I MORTI, CHE CONSEGUENTEMENTE ANCHE PER TUTTI I VIVI I QUALI ABITANO NEI PRESSI O IN SITUAZIONI INQUINATE E CONTAMINATE DALL’AMIANTO!
Inoltre, coprire tutti i politici compromessi  che hanno acquisito benefici diretti e indiretti, anche quelli che in nome della sussidiarietà e in nome del buonismo cattolico hanno impestato tutta l’Italia,  ben sapendo del pericolo amianto e pur sapendo che sin dal 1953 era stato indicato quale elemento di contaminazione e di morte per cancro! ASSASSINI della ragion di Stato!

2) Funerale di Sua eccellenza Don Verzè, "grande uomo" vicino al potere politico Italiano e anche indicato quale “amico” del Presidente, uomo della Santissima Chiesa (sempre esente tasse)  il quale nella sua vita "sofferta" al fianco di Formigoni in Comunione e Liberazione (n.b.: Presidente Formigoni la ringraziamo per aver finanziato, per il nostro bene,  l’anno scorso, 400 milioni di euro "da noi pagati come tasse") allo stesso Don Verzè. Non comprendiamo come mai oggi il valore di tutto il complesso San Raffaele sia indicato solo per 350 milioni, (che sia opera dello Spirito Santo?) . L'eminente Prelato, nel suo Calvario, con spirito missionario sofferto, andava anche in Sud America in sfarzose ville, con tenute di frutta esotica, nella quali  catechizzava ragazzine di 13 o 14 anni, e  insieme ai suoi amici dopo averle scopate le facevano lavorare  a stipendi da fame! Apprezziamo poiché "si sono trattate solo  di scopate e non di sodomizzazioni" come usano gli altri alti prelati,( bella la carne fresca he!). Questo, mentre il popolo sud americano moriva di stenti e di "benedette "bastonate, (Giusto per quei maledetti Comunisti e Socialisti che mangiano i bambini!). Sia sempre benedetta la Santissima amicizia e fraterno amore del “Santo” Papa con i Dittatori Sud Americani! Quale grande amore e bontà ha la chiesa di Roma! Tutte le madri di piazza di maggio, ringraziano!
Lo troveremo senz’altro in paradiso insieme al Formigoni e altri delinquenti. I cattolici dovrebbero domandarsi dove e con chi andranno in “paradiso”!
Grazie Eccelentissimo Presidente, potremmo continuare ma le garantiamo che già il vomito di pensare a tutto il Suo perbenismo Berlusco/Montiano  potrebbe soffocarci.
Grazie di tutto quello che fa, ma forse sarebbe bene che se ne andasse. Scherziamo!, non si preoccupi, può restare anche perché non ci sono sostituti decenti intorno a Lei e alla sua casta, il potere ha fatto il vuoto!
W L'ITALIA!

1 gennaio 2012

Oggi, primo giorno dell’anno

Dopo una vita di attento rispetto e ascolto dei discorsi dei messaggi di Fine Anno, ieri sera non abbiamo ascoltato poiché tutto pareva prevedibile, quanto lo è stato, sia nei contenuti tipo carota e bastone di antica fattura,  che nell’assurda speranza che il popolo segua il Suo Re.
Abbiamo ascoltato invece le reazioni delle persone,  non Leghisti  poiché non può comprende come possano esistere ancora quando hanno sostenuto in Lombardia il Governo Formigoni che l'anno scorso ha “regalato” 400 milioni di Euro al San Raffaele Ospedale, oggi venduto per 300 Milioni di Euro! E quanti altri esempi  maturati in nome della cattolicissima sussidiarietà si possono fare!
Troppe, Troppe, Troppe incoerenze: tragica la constatazione di una  totale dissonanza e una mancata empatia che ha prodotto e indotto  alcuni spontanei commenti  espressione dello stato interiore di disagio:- “ma dove vive?” , “è fuori ha perso completamente il senso delle cose” ecc.- Conseguentemente  anche i partiti che, in nome della propria opinion Leader,  hanno sostenuto e condiviso  i concetti “Napolitani” hanno perso quella condivisa indulgenza comune nel popolo attivo e anche in parte di quello passivo ricevitore.
Oggi, primo giorno dell’anno abbiamo guardato  parte del Discorso e letto opinioni sui vari media e possiamo esprime la nostra opinione.
Anche noi condividiamo, non quello che ha detto Il Napolitano, ma quanto sostenutolo dalla gente, ne siamo parte e al  fianco e comprendiamo  e condividiamo le ragioni, poiché anche noi ne facciamo parte e abbiamo “già dato”
 Ora basta! Frutti per Voi e sacrifici per noi!
Cominci a dare Lei e gli altri incluso il Vaticano. La sua logica ricorda la carota e il bastone,  nel quale la carota ricorda la celebre frase “Se non hanno il pane dategli le brioches” detta dalla regina Maria Antonietta! Le auguriamo di non fare la stessa fine.
Si vergoni  Sig. Presidente a presentarsi  ancora,  a chiedere al  popolo, al popolo Onesto laborioso e rispettoso.
Lei non ha più il decoro della sua carica, rappresenta ormai solo le varie caste, gli evasori e il malaffare, la superstizione organizzata e avida, non è il solo, è in compagnia di una classe politica capace solo di ottenere voti attraverso corruzione, manipolazione e interessi economici.
Avete distrutto la Democrazia, oggi, Lei e i suoi compari, non andate al voto per un semplice motivo, la maggioranza della gente non andrebbe più a votare, e anche il vostro impegno dello spauracchio, verso  i deboli i passivi, al fine di indurli a votare, risulterebbe inutile!
Lei è decaduto quanto lo è il sistema che rappresenta.  In  questa terra siete la estenuante difesa di  quel 10% di avidi ricchi, siete quella minoranza eppure siete oppressori e avidi approfittatori, sostenuti solo da carceri indegne per gli esseri umani e una polizia violenta, repressiva e assassina!
E non faccia finto di non saperlo! SI VERGONI!
W L’ITALIA- W LA LIBERTA’