.

Il segreto della felicità è la libertà. Il segreto della libertà è il coraggio. "- Tucidide. Θουκυδίδης, Thūkydídēs -Atene,ca. a.C. 460 a.C.- dopo il 440 a.C. -

15 maggio 2018

INTERVISTA RILASCIATA QUESTA MATTINA DAL PRESIDENTE DELLA TURCHIA IN VISITA A LONDRA

PUBBLICHIAMO  L'INTERVISTA RILASCIATA QUESTA MATTINA DAL PRESIDENTE DELLA TURCHIA IN VISITA A LONDRA

Erdogan Plans to Tighten His Grip on Turkey’s Economy

by Guy Johnson and James Hertling

Turkish President Recep Tayyip Erdogan said he intends to tighten his grip on the economy and take more responsibility for monetary policy if he wins an election next month.

https://www.bloomberg.com/news/articles/2018-05-15/erdogan-plans-to-tighten-his-grip-on-turkey-s-economy

18 aprile 2018

migliorare la qualità della vita.


migliorare la qualità della vita.

Un volo di 12-13 è pesante relegati alla poltro dell'aereo e poter  avere un paio d' ore per sdraiarsi, allungare le gambe sarebbe rilassante,  negli aeroplani verranno installati letti per passeggeri di classe economica. 
Ora, quasi chiunque può acquistare un biglietto di una classe economica.  Negli anni '70 finì la cosiddetta "età dell'oro dell'aviazione" i voli iniziarono a trasformarsi nella vita di tutti i giorni. Le compagnie aeree iniziarono a pensare alla riduzione dei costi e alle società di costruzione di aeromobili,  come accogliere più persone nel salone, da allora non è mai stato presentato nulla di fondamentalmente nuovo per i passeggeri dell'economia.
Ci sono compagnie aeree dove i passeggeri della prima o della business class possono fare una doccia o sedersi in un bar. Tutti gli ultimi sviluppi riguardano principalmente i passeggeri delle classi premium. Il passeggero dell'economista non ha ricevuto nulla di nuovo per molti anni. Tutto quello che ottiene è una sedia e un monitor montato nella parte posteriore, e a volte Internet. Pertanto, l'idea di scatole per dormire è davvero interessante, addirittura rivoluzionaria.  La qualità della vita è sempre più considerata e i riflessi sulla società sono notevoli, Aeroflot equipaggia 81 velivoli con accesso a Internet e tutte le compagnie aeree stanno organizzando nuove operazioni di marketing in questa direzione. 
L'idea con la conversione sul piano inferiore degli ormeggi non è nuova. Ad esempio, gli stessi modelli Airbus A340-600 hanno stanze speciali per i membri dell'equipaggio. Assomigliano a capsule hotel. Gli stessi scomparti sono disponibili anche in alcuni modelli Boeing-777.
L''aviazione civile mondiale in realtà è iniziata con posti letto. Ad esempio, negli anni '30 del secolo scorso, il volo da Londra a Singapore è durato otto giorni e ha assunto più di 15 fermate intermedie. 
Negli anni '50, un modello di Stratocruiser Boeing-377 sorse su voli a lunga distanza, e lì c'erano anche attracchi. Negli anni '60, quando iniziò l'era dei jet, i saloni furono divisi in classi, ma i letti potevano ancora essere trovati in Boeing-707, e persino nei Tu-104 e Tu-114 sovietici. Questi aerei Aeroflot usavano, di regola, sui voli stranieri. Ad esempio, nel Tu-114 c'erano coupé a tre camere da letto separati, e i passeggeri ricevevano cuscini e coperte.
In attesa che le distanze spazio tempo si accorcino ulteriormente cerchiamo di non dimenticare la qualità della vita.
-mm-@live.it.

31 marzo 2018

La questione comunicazione sui social.

La questione comunicazione sui social.

Essenzialmente potremmo dividere in moto semplice due tipi di comunicazione quella destinata ad un arricchimento economico e quella destinata per i rapporti interpersonali. 
Una divisione che sui social si confonde e preoccupa. L'esistenza di una  fascia d'ombra nella quale  uno o l'altro canale sociale serve solo per gestire interessi "particolari".

Gli interessi economici sono evidenti tanto che gli operatori del digitale , i truffatori di tutto il mondo , nel giugno 2017 si sono riuniti per una conferenza a Berlino.  
Praticamente tutti giovani uomini, si sono riuniti per apprendere gli ultimi schemi e suggerimenti commerciali sui giochi delle regole stabilite dai social network e dalle piattaforme di ricerca. Questi si considerano uomini del punto di rottura, materialistici, dal nightclub alla corsa dei Lamborghini,  restando un passo avanti rispetto alle autorità. 
Uno dei tenti teem nel 2017 a  San Diego ha incassato $ 179 milioni prima di essere arrestato dalla Federal Trade Commission per aver violato tre leggi che regolano la condotta online.
Un mercato che offre dalle pillole per la dieta miracolosa, costruttori di muscoli istantanei, stimolatori del cervello, stimolanti del sesso maschile fino a siti di incontri infestati da bot, ecc. Fenomeno che inoltre  vede presenti  migliaia di affiliati marketer-intermediari che acquistano spazio pubblicitario online alla rinfusa, gestiscono le loro campagne e guadagnano commissioni per ogni vendita che generano. 
Sonoi affiliati promuovono alcune aziende legittime, come Amazon.com Inc. e EBay Inc., ma sono anche dietro a molti degli annunci oscuri e fuorvianti che inquinano Facebook, Instagram, Twitter e il resto di Internet. un affare che si valuta generi circa $ 400 milioni di pubblicità all'anno solo su Facebook.
Con Facebook la truffa si è  rivoluzionata , quando la società ha sviluppato strumenti con i suoi dati utente che ne hanno fatto la piattaforma go-to per i grandi marchi. 
L'algoritmo di targeting di Facebook  a quanto pare è così potente,  che non è necessario identificare i sucker stessi: Facebook lo fa automaticamente. 
La filosofia è che la vita è come il gioco più bello e "Il denaro è solo il punteggio più alto."
Una delle tante  "soubrette" pavoneggianti di questo spettacolo sul palcoscenico digitale e un polacco, e una celebrità o almeno si attinge ad esserlo, dal sorriso praticato che gli conferisce una somiglianza con il suo personaggio cinematografico preferito: Patrick Bateman, l'assassino banchiere d'investimento interpretato da Christian Bale in American Psycho . 
Robert Gryn solo pochi anni fa, era solo un altro utente che pubblicava Stack That Money. Ora, a 31 anni, è uno degli uomini più ricchi in Polonia, con un patrimonio netto stimato da Forbes a $ 180 milioni. Su Instagram, pubblica foto di se stesso che vola su jet privati, pesca subacquea, flettendo gli addominali e pensando a pensieri profondi. L'anno scorso ha posato per la copertina di Puls Biznesu , un giornale finanziario polacco, con la faccia, il collo e le orecchie dipinti d'oro. Gli zigomi prominenti di Gryn, i bicipiti e gli avambracci tonificati, il pompadour perfettamente gelificato.  
Gryn impiega 88 programmatori in nove fusi di distanza in Polonia, e adempie  alle sue responsabilità di gestione entro le 9 come al solito. Una storia che ha condiviso pubblicamente per  condividere la sua storia perché auto-giustificando il suo operato con  il dovere di mostrare ai giovani polacchi che possono avere successo come imprenditori senza fare affidamento sul trapianto governativo.  In una sua dichiarazione di strategia filosofica aziendale ha detto:"Questa mentalità post-comunista  la sto distruggendo, liberando parte della nostra società da quel pensiero intrappolato". . "È come colpire l'oro", ha detto. "Stai quasi nel panico.".
Il processo di base per questo business non è complicato. Quale esempio: un produttore di pillole  fasulle o quello di una crema fasulla, ecc.  vuole venderli per $ 100 al mese e non gli importa come è fatto. Il venditore di pillole  ecc.,  si avvicina a un broker, chiamato rete di affiliazione, e offre di pagare una commissione di $ 60 per iscrizione. La rete diffonde la parola agli affiliati, che progettano pubblicità e pagano per metterli su Facebook e in altri luoghi nella speranza di guadagnare le commissioni. 
L'affiliato corre un rischio pagando per pubblicare annunci senza sapere se funzioneranno, ma se anche una piccola percentuale delle persone che li vedono diventano compratori, i profitti possono essere enormi. 
Gli affiliati una volta dovevano indovinare che tipo di persona poteva cadere nella trappola, indirizzando gli annunci per età, geografia o interessi. Ora Facebook funziona per loro. Il social network tiene traccia di chi fa clic sull'annuncio e chi acquista le pillole, quindi inizia a indirizzare gli altri che il suo algoritmo ritiene possano acquistare. 
Gli affiliati operano  guardando le loro campagne pubblicitarie perdere denaro per alcuni giorni mentre Facebook raccoglie i dati attraverso tentativi ed errori, quindi vede le vendite decollare in modo esponenziale.  
Di recente, Facebook ha messo più risorse per eliminare le truffe. Ma per anni, anche se le entrate pubblicitarie totali dell'azienda sono arrivate a miliardi,  Facebook si è concentrato sul verificare se le pubblicità seguissero politiche su cose come la percentuale di testo e immagini e non sul catturare persone con cattive intenzioni ma non sono stati particolarmente efficaci nel fermarli."  Fasbook  ha esaminato gli annunci che gli utenti o gli algoritmi avevano contrassegnato come discutibili  per vietare gli account che hanno infranto le regole. Ma gli affiliati li hanno elusi usando un sotterfugio che chiamano "cloaking". È stato facile,
Coloro che sono stati catturati e banditi hanno scoperto che si è trattato solo di una piccola battuta d'arresto: hanno appena aperto nuovi account Facebook con nomi diversi. Alcuni affiliati acquisterebbero profili puliti da "agricoltori", anche se in Italia il settore Moda è la trappola pper eccellenza,  Tanto da investire settori nascosti quali quello della prostituzione minorile o lo spaccio di sostanze proibite o per facilitare frodi e truffe.  Facebook è così efficace nell'aspirare le persone e le informazioni su di loro, chiunque non abbia scrupoli e sappia come accedere al sistema può iniziare a devastare e  guadagnare denaro a una scala sbalorditiva.
Una recente pubblicità di Facebook ha falsamente suggerito che il cofondatore di Tesla Inc. avesse parlato di queste "pillole intelligenti" in  60 minuti . "una febbre che ha raggiunto un nuovo intensità con la divulgazione che una società di consulenza collegata a Trump, Cambridge Analytica,acquisito i dati di 50 milioni di utenti senza il loro senza considerare la pubblicità occulta la pubblicità indiretta. 
 
Quale esempio se viene individuata  una ragazza con ampia frequenza/affluenza sul suo sito Facebook è estremante facile anche attraverso un'empatia comunicativa  la conoscenza anche elementare di come  il cervello decodifica senza sforzo sia informazioni visive grossolane che fini, indurla a farsi fotografare a bordo di quell'auto, inconscia che lei stessa è lo strumento della pubblicità indiretta inconsapevole che è lei inconsciamente alla stessa protagonista una reazione di gioco con i suoi fedeli frequentatori del suo sito, e a volte il solo pagamento che riceve in cambio è l'auto-gratificazione. Una pubblicità indiretta occulta che vale milioni di dollari.
Questa è l'etica del marketing di affiliazione semplicemente approfittando delle opportunità create dalle grandi aziende in un sistema capitalistico costruito attorno a convincere la gente a comprare quella determinata cosa.
Come caso ampiamente diffuso di apparenti è sconosciute case di pseudo moda che possono trasportare messaggi attraverso inconsapevoli ragazze le quali poi dovranno confrontarsi con la dura realtà del mercato al quale si sono inconsapevolmente esposte, sino a divenire corrieri di sesso o droga se non peggio, non si ha  idea cosa questo e ciò che sta facendo alle persone, le quali manipolate coprono il tutto con il silenzio.
Droga di scelta,  la vera storia ispiratrice del criminale monco che ha dominato l'amore e ha fatto milioni .. "È come la  coperta del bicchieri vino o wodka o colpire l'oro.  "Stai quasi nel panico." una scarica di adrenalina che non fa dormire. ti soddisfa. Altre società  usano immagini ingannevoli per vendere orologi, abiti e torce elettriche, ecc..
Sorvegliare una piattaforma pubblicitaria da 40 miliardi di dollari all'anno che i giocatori malintenzionati cercano costantemente di sovvertire è impresa ardua , inoltre bisogna tenere conto dei riflessi . Ad agosto ha annunciato che Facebook avrebbe iniziato a utilizzare l'intelligenza artificiale per interrompere il cloaking., ma il processo di questo lavoro non è trasparente quanto non lo sono gli algoritmi. Una triangolazione ancor più efficace se supportata dai mass media 
Ma gli affiliati non sono da biasimare anche se il momento passa rapidamente. "Non puoi abbandonare il set di abilità che ti rende di successo", un successo indicato dai click che hai. 
In Russia pare sia stato sperimentato che per avere successo in questa "lavoro" bastano 140 e oltre contatti a foto.  Avere 10 o 100 cento ragazze virtuali è  facile e la redemption  è ben più alta che nella pubblicità tradizionale e costa molto meno.
Un fenomeno che si spinge ben oltre poiché la scienza e non solo conosce come  il cervello decodifica senza sforzo sia informazioni visive grossolane che fini, Neuroscienziati  hanno acquisito una comprensione più profonda di come le persone riconoscono simultaneamente il volto di un bambino, mentre allo stesso tempo risolvono visivamente i singoli capelli ciglia. Lo studio, pubblicato sulla rivista Neuron, ha dimostrato come i primati umani e non umani riescano a conservare le informazioni locali ad alta risoluzione dalle aree iniziali alle aree intermedie della gerarchia visiva, per adempiere al difficile compito. 
L'idea che la trasformazione sensoriale scartati i dettagli di basso livello, per produrre una classificazione invariante quale  nucleo centrale di molti modelli di funzioni cerebrali. Mentre la complessità della rappresentazione dell'oggetto o della scena aumenta lungo la gerarchia, la risoluzione visiva diminuisce drasticamente. 
Restano perplessità sul fatto che le persone siano in grado di combinare senza difficoltà le informazioni (globali) rapide (globali) e le informazioni fini (locali) più lente,  in una percezione coerente del mondo, inoltre bisogna calcolare l'influenza empatica tra soggetti diversi, rapportandola al soggetto dominante, suggerendo una rapida cascata iniziale di elaborazione in gran parte feedforward (controllo in base alle previsioni). Considerando che le acuità più acute sono conservate negli stadi successivi della gerarchia visiva dove si verifica un comportamento cognitivo visivo più complesso e possono iniziare a risolvere il paradosso di lunga data riguardante la discriminazione visiva fine nella percezione visiva per lo scopo voluto.
Una  ricerca che certamente che sta fornendo nuove idee per ispirare la prossima generazione di architetture di reti neurali profonde costruite da ricercatori di intelligenza artificiale.
Essenzialmente resta alla fine ciò che rimane della persona consapevole sia a chi viene inviato il messaggio principale quali siano i suoi riflessi su ampia scale emozionale.
Strategie che vengono applicate sia in ambito economico che militare e vedono sacrificabili sempre i più fragili quale danno collaterale accettabile allo scopo predefinito.
Conseguenza anche di una assuefazione al credere indotto per potere al "si"  mancante di un "NO"  una capacita di negazione indotta nella storia per fini e scopi di leadership e di mero sfruttamento di altre persone.
Un fenomeno che riguarda tutti i social, considerandone sia la struttura fissa del social dall'analisi della struttura dell'algoritmo apparente, semplicemente dalle immagini.

-mm-.@live.it

15 febbraio 2018

Pago o non pago?

PAGO O NON PAGO?

Guardando l'attualità quanto di più di contingente ci procura danno, è appena sorta la questione energia. La logica è se la gente non paga le bollette queste verranno ripartite tra tutti gli utenti i quali dovranno farsi carico di quote  al fine di coprire il disavanzo.
Insomma la solita legge del cazzo! Nel continuo di questa leadership.
Facciamo il punto della situazione.
Già al Caffè si sono sentite le solite voci,( " oh ho  Cristo! devi pagà  mi quel che quei lasarun (8 ecc) che paghen no!"). -Devo pagare proprio io che già faccio fatica a campare per chi non paga? - 
Questo il minimo, della forbita discussione, sul se è giusto pagare o non pagare per quelli che non pagano.
Elementare come il solito potere del dividi e impera sia dando il fieno alla sue bestie. 
Nella comunicazione mediatica vien sottovaluto dimenticato e fatto dimenticare il terzo punto.  quello della leadership. 
In sintesi è logico umano socialmente utile che chi ha bisogno venga aiutato dalla collettività, e non alimentare senza la trasparenza dovuta una sola fascia di raccomandati.

Chi dispone che venga fatta una legge non deve farla a solo favore di una parte, perché la sola parte che viene tutelata e favorita è la solita che ha già preso gli appalti, la gestione dell'energia, una parte inutile di clientelismo politico messa la solo scopo di creare un cuscinetto sociale al servizio le potere.
Un buona governance dovrebbe invece tutelare i cittadini, facendo trasparenza nei contratti, applicando a questa inutile fascia di speculatori dei limiti di rispetto nei confronti della gente dell'utilizzatore finale.
Pagare o non pagare è la solo opzione che resta alla povera gente, è dittatura quella di scaricare i contrasti sociali sulla collettività e far salva l'elite vicino governo.
Giusto non pagare più se vi sono i validi motivi di contestazione e ci sono solo riguardo la trasparenza negata, il rispetto degli accordi stabiliti, la interpretazione contrattuale variata a piacimento del più forte e altre valide motivazioni. 
Non siamo schiavi ma esseri umani!

Le vigliaccate del potere e dei suoi amici.
-mm-@live.it

11 febbraio 2018

Si risvegliano dall'anestesia durante l'intervento

Si risvegliano dall'anestesia durante l'intervento

Alcuni pazienti si sono svegliati dall'anestesia nel bel mezzo dell'operazione: ecco cosa è successo.

Probabilmente è il peggiore degli incubi in assoluto: risvegliarsi quando i medici chirurghi stanno effettuando un'#operazione al proprio corpo è decisamente la cosa più brutta che potesse mai capitare ad una persona. Diverso è il caso dell'#anestesia locale: qui si ha la consapevolezza di ciò che sta per accadere e il paziente in qualche modo cerca di farsene una ragione; ma se l'anestesia è totale e per di più termina il suo effetto nel bel mezzo dell'intervento, lì allora si pensa di stare in un film horror o in un incubo. Sfortunatamente tale situazione è capitata diverse volte, come ad esempio a Rachel Benmayor e ad Anne Lord.

Svegliarsi sul tavolo operatorio

Sul The Guardian, noto quotidiano britannico, sono stati pubblicati diversi racconti di persone che hanno avuto un'esperienza piuttosto particolare: non è da tutti, infatti, risvegliarsi dall'anestesia quando si è ancora sul tavolo operatorio.
Tra queste c'è un racconto molto impressionante, riportato da Rachel Benmayor, la quale in passato si è sottoposta ad un intervento che prevedeva l'anestesia totale. La donna, infatti, doveva partorire e, poco prima di iniziare l'operazione, l'anestesista le ha fatto indossare la classica mascherina dalla quale inalare il gas. Accanto a lei c'erano il suo compagno Glenn e Sue, l'ostetrica. Come da prassi, Rachel si è addormentata perdendo così la percezione del dolore e di qualunque altra sensazione. Ad un certo punto, però, la donna ha avvertito delle fitte molto forti, tanto che pensava di aver subito un incidente stradale: non si ricordava più dove fosse, dimenticando dunque che stava dando alla luce suo figlio. Dopo poco la signora Benmayor è riuscita a riprendere piena consapevolezza di sé, ma la scoperta è stata terribile: nonostante sentisse il dolore, il rumori dei ferri e la voce dei chirurghi, non riusciva a muoversi essendo immobilizzata dai farmaci poco prima somministrati.
E' stata costretta dunque a terminare l'operazione restando pienamente cosciente, non potendo comunicare in alcun modo. Da allora soffre di attacchi di panico, per le quali deve sottoporsi a terapie psichiatriche.

Quando l'anestesia non fa effetto

Purtroppo Rachel Benmayor non è stata l'unica persona che si è trovata in un simile incubo. Anche Anne Lord ha raccontato la sua testimonianza al giornale britannico Guardian e anche la sua esperienza ha dell'incredibile. Questa volta la donna si è trovata sul tavolo operatorio per un delicato intervento di rimozione del cancro al colon: le hanno dunque immobilizzato le gambe e hanno proseguito con l'anestesia totale, somministrandole per ben tre volte il farmaco. ''Mi sono svegliata e ho sentito gridare'', ha raccontato al quotidiano; così ha chiesto allo staff medico presente nella #sala operatoria dell'Ospedale di Llandough a Cardiff chi fosse stato ad emettere l'urlo. I chirurghi le hanno risposto dicendo che in realtà era stata lei e, intanto, era anche riuscita a slegarsi e a dare un calcio al medico talmente forte da farlo volare sullo sgabello.
Secondo quanto raccontato da Anne ormai è divenuto una normalità per la sua famiglia, in quanto anche la madre e il figlio mostrano una certa resistenza all'anestesia.

Il peggiore degli incubi: come può accadere?

Secondo recenti studi, sembrerebbe che uno o due persone su 1000 si trovano a dover vivere un'esperienza di questo tipo. Inoltre, dei pazienti che si sono risvegliati dall'anestesia ritrovandosi in sala operatoria, ben 40mila ricordano cosa è successo e per fortuna solo una piccola percentuale di essi ha sentito dolore. Ma come può accadere? A fornire maggiori informazioni a riguardo è stata la professoressa Flavia Petrini, dell'Università degli Studi “G. d’Annunzio” di Chieti: ci sarebbero delle categorie di persone maggiormente a rischio, come ad esempio gli obesi, gli anziani e i casi che vengono operati d'emergenza. Inoltre, anche l'ansia per l'operazione stessa potrebbe implementare le possibilità di risvegliarsi sul tavolo operatorio, interrompendo prematuramente la condizione di incoscienza.