.

Il segreto della felicità è la libertà. Il segreto della libertà è il coraggio. "- Tucidide. Θουκυδίδης, Thūkydídēs -Atene,ca. a.C. 460 a.C.- dopo il 440 a.C. -

14 maggio 2019

E' l'ora dei Killler.

E' l'ora dei Killler.
Il  flagship dei bei bei culetti.

La trepidante attesa della presentazione del primo vero flagship di casa Redmi.

inizia con la  notizia per i fan di Xiaomi e del sub-brand Redmi. Lu Weibing.
Il general manager del brand diventato indipendente lo scorso gennaio, avrebbe infatti appena presentato il tanto atteso flagship. Redmi K20 to Be Redmi Flagship 
Nome smartphone, conferma dell'azienda, dove 'K' sta per 'Killer'
Il General Manager Lu Weibing ha spiegato che la "K" in K20 sta per Killer, e che la serie K includerà tutti i telefoni dIl sub-marchio Xiaomi, Redmi, ha ora confermato che la sua prima ammiraglia si chiamerà Redmi K20.
Forse sull'onda a sostegno/riflesso della canzone di Tiziano Ferro Killer. (C) 2013 Sony Music Entertainment. Baby K - Killer.




In Inoltre, il General Manager Lu Weibing ha spiegato che la "K" in K20   Killer,  la serie K comprenderà i telefoni di punta della marca. 
La società ha fatto trapelare ha anche suggerito che potrebbe esserci una variante Redmi K20 Pro, ma la compagnia non ha ancora confermato nessuna seconda variante.
Redmi ha portato a Weibo per annunciare che il tanto famoso telefono di punta si chiamerà Redmi K20. Weibing ha anche chiesto a Weibo di annunciare lo stesso, e aggiunge che Redmi annuncerà  che tutti i suoi telefoni di punta nell'ambito della serie K .e che la "K" nella nuova serie sta per Killer. 
Solo un giorno fa, Weibing aveva  pubblicato un sondaggio per chiedere agli utenti di indovinare il nome del telefono di punta e le opzioni includevano K20, P20, T20 e X20. 
La società ha quindi annunciato che avrebbe rivelato il nome oggi, e ora ha confermato che il telefono di punta si chiamerà Redmi K20.



1 maggio 2019

Apple

Apple

Apple Inc. ha previsto vendite trimestrali che hanno superato le stime , 0,2% rispetto al trimestre precedente e dello 0,1% in termini tendenziali, suggerendo che la domanda di iPhone si è stabilizzata dopo un deludente periodo.
La società ha inoltre riportato che le entrate dei Servizi sono cresciute del 16%, in quanto i consumatori si sono iscritti a un vasto assortimento di abbonamenti digitali. 
"L'iPhone era chiaramente in linea o un po 'al di sopra delle aspettative", 
Le vendite fiscali del secondo trimestre sono diminuite del 5,1% rispetto al periodo di un anno 
Apple ha chiuso il contenzioso con Qualcomm Inc. in aprile e ha accettato di iniziare a utilizzare nuovamente i modem del chipmaker. 
Le entrate IPhone stanno scivolando perché le persone stanno trattenendo i loro telefoni più a lungo e i rivali più economici in Cina hanno anche intaccato le vendite . Quest'anno Apple ha lanciato promozioni che hanno abbassato i prezzi dell'iPhone, rendendo i dispositivi più competitivi . 
L'amministratore delegato della Apple, Tim Cook, ha detto che il calo delle vendite di iPhone è stato significativamente più lento nelle ultime settimane del secondo trimestre fiscale. L'azienda ha visto una risposta positiva da parte dei clienti ai tagli dei prezzi nei mercati emergenti.
.La dipendenza da Apple va in entrambe le direzioni. Le entrate del dispositivo sono più di quattro volte superiori rispetto a tutti i suoi servizi.  STMicro ha un'esposizione del 37% al segmento auto . La Apple sta spingendo per espandere servizi come video, musica, pagamenti e offerte cloudApple sta cercando di diversificare attraverso dispositivi e servizi aggiuntivi. Recentemente ha introdotto un servizio di notizie online .. Entro la fine dell'anno, la società prevede di lanciare una carta di credito, un servizio di abbonamento ai giochi e un'offerta di streaming video originale. Tutti questi servizi si troveranno ad affrontare rivali affermati, come Netflix Inc., e nuovi rivali tra cui Walt Disney Co. 
Fino ad ora Apple ha lanciato Apple News + e nuovi iPad, AirPod e computer desktop iMac. I nuovi iPad di fascia media probabilmente hanno contribuito a migliorare le entrate dell'iPad. Gli AirPod aggiornati sono stati un altro contributo alla categoria dei dispositivi indossabili in rapida crescita di Apple.


IPHONE e Spionaggio


OnePlus

OnePlus Bullets Wireless 2 Cuffie

Le perdite di OnePlus 7 Pro e OnePlus 7 arrivano da tutti i lati. Mentre ci avviciniamo al lancio ufficiale dei due smartphone, una serie di foto che mostrano le cuffie Bullets Wireless 2 dell'azienda e le scatole di vendita per caricabatterie da auto Warp Charge 30 sono emerse online. Mentre le cuffie Bullets Wireless 2 sembrano essere un successore delle precedenti cuffie Bullets Wireless lanciate dalla società, il caricabatterie per auto Warp Charge 30 si dice stia incorporando la tecnologia Warp Charge 30 che OnePlus aveva introdotto con la McLaren Edition OnePlus 6T l'anno scorso.
Condivisi per primi da YouTuber Linus Tech Tips su Twitter (ora cancellato) e poi ripubblicato dal tipster Ishan Agarwal, le foto presumibilmente mostrano la confezione per la vendita al dettaglio dei prossimi caricabatterie per auto Bullets Wireless 2 e Warp Charge 30. I dispositivi reali non sono visibili ma le scatole di vendita presentano le immagini del caricatore per auto e delle cuffie wireless. Non è chiaro se questi accessori verranno forniti in bundle con i nuovi smartphone OnePlus o offerti come acquisto separato, tuttavia quest'ultimo sembra più probabile.
Per ricordare, OnePlus ospiterà eventi stampa in tre città in tutto il mondo il 14 maggio per presentare contemporaneamente i nuovi smartphone OnePlus 7 e OnePlus 7 Pro. La compagnia dovrebbe presentare i dettagli dei nuovi accessori nello stesso evento. Grazie all'inclusione della tecnologia Warp Charge 30W , il prossimo caricatore per auto è probabilmente uno dei più veloci sul mercato. Le caratteristiche delle cuffie Bullets Wireless 2 non sono chiare al momento.
Secondo le voci, si dice che OnePlus 7 Pro abbia un display QHD + da 6,7 ​​pollici (1440x3120 pixel) con un rapporto di aspetto 19,5: 9. Si dice anche che abbia un SoC Snapdragon 855, abbinato a 6GB, 8GB e 12GB di RAM. Inoltre, il telefono avrà fino a 256 GB di spazio di archiviazione UFS 3.0. OnePlus 7 Pro è anche dotato di una tripla telecamera posteriore.

30 aprile 2019

Realme X Fornito da CMO

Realme X Fornito da CMO come nome della fotocamera pop-up selfie, Notch-Less Display Smartphone

Sembra che vedremo presto un telefono Realme a schermo intero.


Realme X potrebbe essere il nome della fotocamera selfie pop-up, lo smartphone con display senza tacche che abbiamo visto prendere in giro all'inizio di questa settimana. Come probabilmente ricorderete, Realme ha preso in giro il telefono in un video sul suo account Weibo che è stato visto sfoggiare un display senza tacche e una fotocamera selfie pop-up allineata al centro. Ora, un post Weibo del CMO della compagnia, Xu Qi, sembra aver ribaltato il nome del nuovo smartphone Realme, grazie alla piattaforma di social media che rivela da quale telefono è stato condiviso il post.

Secondo il post Weibo di Xu Qi , si può vedere che è condiviso usando un nuovo telefono Realme chiamato Realme X. Quando viene tradotto, lo smartphone è descritto come "Realme X a schermo intero osare saltare" che coincide con il video teaser che era condiviso all'inizio di questa settimana dalla società, mostrando un telefono con una visualizzazione a tutto schermo senza alcuna tacca. Quindi, sembra probabile che lo smartphone preso in giro nel video e lo smartphone utilizzato per il post Weibo siano gli stessi e presto uscirà in Cina con il Realme X.

A proposito di Realme X, le immagini dello smartphone sono trapelate pochi giorni fa su TENAA. Come riportato in precedenza , le dimensioni dello smartphone sono state indicate come 161.2x76x9.4mm, mentre la capacità della batteria sarebbe stata di almeno 3.680 mAh. Davanti, un grande display da 6,5 ​​pollici può essere visto senza intoppi e probabilmente avrà una risoluzione full-HD +. Sul retro, c'è una configurazione a doppia fotocamera con flash LED e una texture con finitura sfumata. Inoltre, sul retro non è presente alcun sensore di impronte digitali che, come riportato in precedenza, potrebbe essere scambiato a favore di una soluzione di impronte digitali in-display.

Realme 3 Pro e Realme X devono ancora avere una data ufficiale di lancio per il loro rilascio in Cina. Tuttavia, con gli elenchi di certificazione e i teaser, possiamo essere certi che il rilascio avverrà prima piuttosto che dopo.

29 aprile 2019

Android Q è attualmente in versione beta

Android Q è attualmente in versione beta

Android Q può portare pulsanti di azione contestuale, supporto per screenshot nativo scorrevole non sarà incluso
Gli sviluppatori hanno individuato più pulsanti contestuali di azione rapida nelle notifiche di Android Q, nella ricerca e nella selezione del testo.
Android Q è già pronto per i test e, mentre le grandi funzionalità includono l'esperienza di tipo 3D touch deep-press e una nuova funzionalità multi-tasking di "Bubbles", le piccole modifiche vengono scoperte dagli sviluppatori poco a poco. Alcuni utenti hanno individuato pulsanti contestuali di azione rapida e intelligente nelle notifiche, nella ricerca e persino nelle selezioni di testo. Google ha confermato separatamente che la funzione di screenshot scorrevole non sarà integrata nativamente in Android. La società afferma che la funzione è semplicemente "non fattibile" da incorporare, suggerendo che non dovremmo aspettarci di arrivare su Android Q.

Come accennato, Android Q è stato individuato per portare alcuni pulsanti contestuali di azione rapida in varie parti dell'ecosistema. Ad esempio, l'ombreggiatura di notifica viene visualizzata per abilitare i pulsanti per Chrome, nei messaggi in cui un collegamento è condiviso da aprire direttamente nel browser e i collegamenti Twitter hanno il pulsante dell'app Twitter per aprire il tweet. Il Notification Assistant è stato avvistato prima dal giornalista Ron Amadeo e dallo sviluppatore Mishaal Rahman . Questa app sembra essere in gioco e abilita i pulsanti contestualmente appropriati nelle notifiche di Android Q. Si ritiene che sia un'evoluzione di ciò che Google ha introdotto come App Actions quando ha presentato per la prima volta Android Pie.

Allo stesso modo, le azioni di Ricerca Google sono state individuate da Android Police e, se cerchi la posizione di Maps nella barra di ricerca, il risultato sarà accompagnato da pulsanti rapidi per chiamare quel luogo o ottenere indicazioni stradali lì. Ulteriori pulsanti di azione rapida sono stati individuati anche nella selezione del testo, come quella che consente agli utenti di definire una parola selezionata. La selezione intelligente del testo su Android Q potrebbe anche aiutare a rintracciare i numeri di spedizione, e un informatore ha anche dichiarato alla pubblicazione che ha individuato anche i pulsanti per la traduzione di posta vocale. La maggior parte di queste azioni deve ancora essere abilitata, quindi non è possibile individuarle anche se si è sulla versione beta di Android Q più recente.

Mentre una serie di nuove funzionalità sono in arrivo con Android Q, gli screenshot scorrevoli non saranno uno. La società ha respinto questa funzione in Issue Tracker come 'fattibile'. Schermate scorrevoli sono disponibili su molti telefoni come funzionalità aggiuntiva degli OEM, ma non sono state incorporate nativamente in Android. E dalla recente risposta, non sembra che Google abbia intenzione di aggiungere iy con Android Q. Non possiamo essere sicuri che la versione futura possa vedere un cambiamento nel piano, ma per ora il gigante della tecnologia non sta lavorando per portarlo su Android nativo.