.

Il segreto della felicità è la libertà. Il segreto della libertà è il coraggio. "- Tucidide. Θουκυδίδης, Thūkydídēs -Atene,ca. a.C. 460 a.C.- dopo il 440 a.C. -

13 dicembre 2011

NO TAV FINALMENTE LA SOLUZIONE

Grande salto di qualità del Governo Monti. 
Meraviglia e stupore questa mattina, con grande apprezzamento internazionale, quando sono state rese note e ufficiali le decisioni irrevocabili del Governo Monti in Relazione alle preoccupazioni espresse dai No TAV. 
In sintesi le decisioni prese sono le seguenti. 
1) Riconoscimento agli abitanti locali interessati dal problema di una priorità sull'opera dei loro interessi di qualità della vita e economici, pertanto rimborso completo, soddisfazione e il riconoscimento per una soluzione che riconduca allo stato della qualità della vita persa. 
2) L’assunzione immediata dei sostenitori NO TAV e di colo che ne sono interessati per una profonda ricerca generale dei problemi ambientale riguardanti la biodiversità l’impatto naturale nel tempo e per lo studio di tutti gli interventi necessari alla salvaguardia del territori e del rispetto storico sociale della popolazione. 
Uno studio accurato e profondo che vede quattro delle migliori Università Europee coordinare e rendere pubblici e trasparenti gli studi e interventi nonché coordinare gli interventi stessi necessari. 
Il finanziamento iniziale è già stato destinato, e il Ministro Labufala, ha dichiarato: - E’ solo un giro di cassa, i soldi al posto di investirli a favore della Polizia delle armi li abbiamo assegnati ai centri studi. Per quello che riguarda tutti gli altri interventi economici necessari ad eliminare ogni caduta della qualità della vita, che sono ora prioritari sugli investimenti di realizzazione dell’opera,  sono risultati disponibili da una accurata analisi dei costi della stessa costruzione i quali rientrano ora in una logica di aperta e trasparente concorrenzialità, sia su i costi che sulla qualità dell’opera; intendendo così rilanciare la nostra capacità imprenditoriale a livello internazionale e poter così acquisire commesse nel mondo-. - D'altronde- aggiunge il Ministro, - Quale paese acquisterebbe delle costruzioni che provocano disordini, scontenti e non sanno risolvere problemi così importanti riguardanti le persone interessate? Oggi i paesi Democratici guardano alla completezza dell’opera, principalmente sotto l’atto della qualità della vita delle persone coinvolte anche indirettamente. Altrimenti le nostre opere ingegneristiche le potremo solo vendere a qualche dittatore o sfruttatore di gente!. Questa è anche una strategia di Marketing Nazionale e un’opportunità di rilancio del “sistema” Italia. Certo abbiamo dovuto eliminare super guadagni e super stipendi posti di favore e intrallazzi. 
Per le eventuali spese eccedenti non ci sono problemi,- ha aggiunto inoltre – Non siamo una nazione così arretrata sin al punto di iniziare un’ opera così rilevante senza avere i soldi per coprire e assistere i cittadini coinvolti! Non siamo degli sfruttatori ne tanto meno approfittiamo della gente!. Ognuno sarà assistito e tutelato al massimo e con priorità sull'opera, abbiamo un orgoglio azionale e uno stile di vita evoluto, non siamo una nazione ne di derelitti, ne quantomeno di sfruttatori mafiosi e corrotti!  Non vi saranno da parte dello Stato prese di posizione sussidiarie nei confronti dei cittadini, ma una corretta e trasparente condivisione. Non possiamo costruire il futuro sbagliando ancora una volta.-

11 dicembre 2011

Durban (Sudafrica), - Continua la discussione dei ministri riuniti a Durban per la Conferenza mondiale dell'Onu sul clima.








9 dicembre 2011

FALLIMENTO ITALIA Una delle motivazioni: Dopo 60 anni di gestione anche l’ultimo Governo Monti non ha presentato un piano relativo alla softwarizzazione delle fiscalità. Questa legge doveva comprendere i seguenti punti: Accessibilità: semplice elementare non viziata da giochi burocratici per confondere e non far comprendere, tipici del nostro sistema. Trasparenza: completa e profonda che dia la possibilità di comprendere al millesimo di centesimo dove sono andati a finire e come sono stati spesi i soldi dati dai cittadini. Immediatezza: risoluzione della applicazione dei programmi in massimo e messa in funzione due mesi. Mancando questo manca il futuro per i nostri figli. Il resto sono le solite prese per i fondelli. La mancanza di trasparenza fa che chi ci governa colpisce, tartassa, perseguita, coercizza, solo le persone oneste, quelle con senso civico e partecipativo, che hanno dato e stanno dando. La responsabilità dei Sindacati e Politici di tutta la casta, è aver concesso che lo Stato mettesse le mani solo nelle tasche dei lavoratori e imprese oneste, aiutando e incentivando il mal costume dell’evasione fiscale. Sia Governi di Destra che di Sinistre e ora anche Governi Tecnici fano finta di nulla, e proseguono in questa strategia corrotta. Se non si parte da questo punto di vista saremo sempre nelle stesse condizioni, anzi peggioreremo! Genitori , quando andate a casa non date un bacio ai vostri figli ma ditegli che vi state impegnando seriamente per il loro futuro, sempre se vi è rimasta un po’ di testa. . .

FALLIMENTO ITALIA
Una delle motivazioni:

Dopo 60 anni di gestione anche l’ultimo Governo Monti non ha presentato un piano relativo alla softwarizzazione  delle  fiscalità.
Questa legge doveva  comprendere  i seguenti punti:

  • Accessibilità: semplice elementare non viziata da giochi burocratici per confondere e non far comprendere, tipici del nostro sistema.
  • Trasparenza: completa e profonda che dia la possibilità di comprendere al millesimo di centesimo dove sono andati a finire e come sono stati spesi i soldi dati dai cittadini.
  • Immediatezza:  risoluzione della applicazione dei programmi in massimo e messa in funzione due mesi.

Mancando questo manca il futuro per i nostri figli. Il resto sono le solite prese per i fondelli.

La mancanza di trasparenza fa che chi ci governa  colpisce, tartassa, perseguita, coercizza, solo le persone oneste, quelle con senso civico e partecipativo, che hanno dato e stanno dando.
La responsabilità dei Sindacati e Politici di tutta la casta, è aver concesso che lo Stato mettesse le mani solo nelle tasche dei lavoratori e imprese oneste, aiutando e incentivando il mal costume dell’evasione fiscale. Sia Governi di Destra che di Sinistre e ora anche Governi Tecnici fano finta di nulla, e proseguono in questa strategia corrotta.
Se non si parte da questo punto di vista saremo sempre nelle stesse condizioni, anzi peggioreremo! 
"Genitori , quando andate a casa non date un bacio ai vostri figli ma ditegli che vi state impegnando seriamente per il loro futuro, sempre se vi è rimasta un po’ di testa."


. .

2 dicembre 2011

Nuova era Monti? No tutto uguale.

Pare che la "banda" sia cambiata ma la musica è sempre la stessa.
Bruttissimo segnale da parte di un Governo che parte in TV  escludendo internet nel dialogo con la gente.
Gran brutto mattino e nessun segnale di cambiamento.
La dittatura TV prosegue!
. .